Doc in Tour: Ho la sindrome di Down e farò l’Erasmus


Bologne (Italie), les deux tours

Image via Wikipedia

Credo sia una bella storia che mette in evidenza che, al di là dei molti problemi della realtà odierna, in Italia ci sono storie di grande valore umano e sociale da raccontare

.

Così Susana Pilgrim (nella foto insieme a Luigi Fantinelli) racconta il suo Ci provo a Doc in Tour e l’idea da cui muove il film.
La regista di origine argentina vive gli anni universitari a Bologna dove lavora a stretto contatto con il professor Nicola Cuomo in ambito di pedagogia speciale. E’ lui a segnalarle la storia di Luigi Fantinelli. Susana Pilgrim si entusiasma della vicenda e decide di seguire Luigi nella sua avventura in Spagna con l’appoggio della famiglia di Luigi che chiede soltanto che non ne esca un ‘dramma’ strappalacrime.

E così Susana Pilgrim decide di lasciare spesso la telecamera accesa, rinunciando ad imporre determinate scene o inquadrature alla ricerca della battuta giusta e filmando così centinaia di ore.

Il montaggio è stato arduo, perche avevamo molto materiale e spesso non c’era la luce giusta, oppure mancava il microfono, cose così. Ma io ci tenevo a che fosse un documentario vero e non un soap. E questa è una critica positiva che mi fanno in molti dei miei colleghi che hanno visto il documentario.

Leggi l’articolo sul sito del DOC IN TOUR

Anuncios

Acerca de OHNESTAativ produktionen

Podría decir como me llamo, donde vivo, lo que pienso y lo que hago, pero no me pregunten quien soy, porque no tengo ni idea.
Galería | Esta entrada fue publicada en CI PROVO, News, Press y etiquetada , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s