Katja de Bragança, da 30 anni da voce e visibilità ai pensieri di persone con la sidrome di Down


“Diventa facile superare l’omertà, quando si ha una voce” dice Katja de Bragança, una donna con una forza incredibile. Abbiamo avuto il piacere di conoscerla personalmente a Praga, cuando a novembre siamo stati invitati insieme a Luigi Fantinelli a partecipare alla conferenza “Conquering public spaces”.

Katja é tra le 5 candidate 2012 al premio d’Oro che la rivista “Bild der Frau” di publicazione tedesca otorga a donne di grande forza che contribuiscono con il suo lavoro a fare una società più forte. Il premio “Goldene Bild der Frau” é uno dei più importanti riconoscimenti a donne di coraggio della Germania.

Ma secondo me, non bastano forza e coraggio… Ció che io ho ammirato in Katja de Bragança é stato il suo talento visionario per capire il valore  di mettere in evidenza con eccellente qualità editoriale, la profonda sensibilidad poetica con la quale persone con la sindrome di Down percepiscono il mondo, anche nostro.

Piú di 30 anni fa, Katja de Bragança insieme a poche persone che hanno creduto nel suo progetto ha fondato “Ohrenkuss” il primo giornale literario al mondo totalmente scritto da “reporter” con la sindrome di Down. La rivista da voce a pensieri di grande profondità, bellezza e persino saggezza.

“Ohrenkuss” significa in tedesco: bacio nell’orecchio e quando a Katja chiedono il perchè di tale nome lei spiega che di solito le parole entrano da un orecchio ed escono dall’altro, ma le belle parole che ci rimangono dentro sono come un bacio nell’orecchio…

Per sapere di più sul giornale “Ohrenkuss” vai sul loro sito internet www.ohrenkuss.de o sulla loro pagina in Facebook.

Puoi votare per Katja se vai sulla pagina online della rivista tedesca BILD DER FRAU e scegli lei tra altre coraggiose donne che si occupano die progetti altretanto interessanti per la comunità.

Katja e i suoi collaboratori hanno organizzato il Workshop: “Cities and Bridges” al quale Luigi ha partecipato e che tempo fa io ho publicato sul blog (qui il video)

Susana Pilgrim

Anuncios

Acerca de OHNESTAativ produktionen

Podría decir como me llamo, donde vivo, lo que pienso y lo que hago, pero no me pregunten quien soy, porque no tengo ni idea.
Galería | Esta entrada fue publicada en Disability News, News y etiquetada , , , , , , , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s